image_pdfimage_print

Foto e commento (Fabio Martorano)

Queste alcune delle foto relative alle serate trascorse sulle nevi di Dobbiaco in occasione della 9° manifestazione del Balloon Festival 2011. Nutrito il numero di soci partecipanti: 87 persone e 33 i camper  iscritti al raduno. Parecchi i volti nuovi di soci  e piacevolissima la loro compagnia. Disguidi per la serata di inaugurazione, prevista per la giornata di venerdì 7 gennaio e poi spostata al giorno successivo. Modificato anche il luogo prescelto per l’apertura della cerimonia: non sui prati aperti di Dobbiaco Alta, bensì presso il Giardino Centrale del Grand Hotel di Dobbiaco Nuova.  Sebbene lo spettacolo sia stato avvincente,  le luci degli edifici intorno e  i riflettori dello stesso Hotel hanno  disturbato non poco la visione dei palloni aerostatici. Inoltre spazio ristretto: alcune mongolfiere si sono dovute erigere  a ridosso  tra loro, altre si sono dovute sistemare in punti laterali e quindi sono apparse più emarginate. La festa negli anni passsati avveniva  in un’area più aperta e uniforme,  sui prati innevati e nella più completa oscurità. Le fiammate del propano all’interno delle mongolfiere  illuminavano i colori e regalavano emozioni uniche.

A parte ciò lo spettacolo è stato comunque avvincente e non sono mancati effetti scenografici e musicali di alto valore. Nutritissimo  il programma curato dall’Associazione Turistica locale che ha regalato ai  numerosissimi spettatori, accorsi per l’occasione, una performance indimenticabile. Le  mongolfiere hanno sorvolato i cieli di Dobbiaco per un’intera settimana.  Il volo delle mongolfiere  sullo sfondo delle catene alpine pusteresi, per giunta bene innevate, fa sempre un grande effetto.

Ecco le foto più significative del nostro raduno.

A) Serata di inaugurazione presso il Grand Hotel

B) Cena del Club presso il Ristorante Samyr, all’interno del Campeggio