image_pdfimage_print

Siena3

siena Leveghi2

IMG_20151016_155346

siena Leveghi1 siena Leveghi

IMG_20151012_150157 IMG_20151012_150211 IMG_20151012_151629 IMG_20151012_161138 IMG_20151012_161146 IMG_20151012_161203 IMG_20151012_162923 IMG_20151012_202530 IMG_20151012_202543 IMG_20151018_144430 IMG_20151017_155638 IMG_20151017_094231

DSCN6823 DSCN6825 IMG_20151016_153543 IMG_20151016_153525

DSCN6830 DSCN6849 DSCN6848 DSCN6847 DSCN6845 DSCN6843 DSCN6841 DSCN6831

DSCN6816 IMG_20151016_105801 IMG_20151016_104958 IMG_20151016_095558 IMG_20151016_092557 IMG_20151015_180055 IMG_20151015_175326 IMG_20151015_155509 IMG_20151014_145501 IMG_20151014_144031 IMG_20151014_143615 IMG_20151014_093516 IMG_20151013_213758 IMG_20151013_213747 IMG_20151013_160432 IMG_20151013_154902 IMG_20151013_154223 IMG_20151013_145045 IMG_20151012_202543 IMG_20151012_210003

 

PROGRAMMA

Domenica 11 ottobre. Partenza dopo la castagnata del club, a Castello Tesino, con sosta durante il percorso.
Lunedì 12 ottobre: Appuntamento a Monteroni d’Arbia area sosta gratuita, (Via San Giusto, GPS N 43,2304 E 11,42371) illuminata, con carico e scarico ma senza corrente, ogni 40’ bus per il centro.
Ore 15.00 appuntamento con la guida in piazza del Campo (Fonte Gaia) per la visita guidata della città e  al Palazzo Pubblico Museo Civico (simbolo dell’indipendenza e della ricchezza di Siena, è uno dei più importanti esempi di architettura gotica civile nel mondo ed è uno scrigno di capolavori d’arte, la sala del Mappamondo con la conquista del castello di Giuncarico ultima opera di Duccio di Buoninsegna, la Maestà e il Guidoriccio di Simone Martini, la Cappella interna, la Sala del Concistoro e la Sala della Pace con le immagini del Buono e Cattivo governo affrescate da Ambrogio Lorenzetti)

Martedì 13 ottobre: mattinata a disposizione. Pomeriggio visita guidata al magnifico complesso del Duomo (comprendente una serie di monumenti tra i più significativi nel panorama artistico europeo, la Cattedrale, la Cripta, il Battistero e il Museo dell’Opera inseriti nella stessa ampia mole costituita dal “Duomo Vecchio” e dal “Duomo Nuovo”)

Mercoledì 14 ottobre: visita alla “porta del cielo” una serie di locali nei sottotetti del Duomo mai aperti al pubblico, in cui per secoli nessuno è potuto accedere. Tempo libero per gironzolare nel mercato della Fortezza (orario 8-13). Visita allo”Spedale Grande di Santa Maria della Scala” (uno dei più antichi ospedali del mondo sorto lungo la Via Francigena per dare assistenza ai pellegrini che andavano a Roma con il ciclo pittorico della Sala del Pellegrinaio che racconta la vita dell’Ospedale e l’assistenza ai bambini abbandonati “i gettatelli”, i sotterranei ospitano il museo archeologico in un labirinto di sale e cunicoli scavati nel tufo).

Giovedì 15 ottobre: In camper attraverso le Crete Senesi a sud di Siena, uno dei paesaggi più controversi della Toscana. Disseminata di paesi affascinanti e dalla diversa natura, un pae-saggio dominato da colline aspre e spoglie ma dall’indiscusso fascino. Calanchi e biancane si alternano in questo suggestivo territorio (conosciuto sin dal Medioevo con il nome di Deserto di Accona) e a tratti sembrano formare un paesaggio quasi “lunare”. Cipressi e pini che movimentano le distese argillose, in cui pascolano greggi di pecore, coltivazioni agricole contornate da borghi medievali, pievi, abbazie, castelli e rocche fortificate ma soprattutto antichi poderi che testimoniano la civiltà contadina di queste zone e rendono ancora più incantevole e surreale questo lembo di terra. Possibili soste e visite: Abbazia di San Galgano, Buonconvento, Pienza, Bagno Vidoni

Area sosta Buonconvento. Via dei Macelli -53022 Buonconvento (SI)
Coordinate GPS: 43.132196, 11.483658 / 43°07’55.9″N 11°29’01.2″E
Segnalata in loco.

Area sosta di Castiglione d’Orcia. Via della Rocca – 53023 Castiglione d’Orcia (SI) adiacente alla sede della Pro Loco. Coordinate GPS: 43.007585,11.61595 / 43°00’27.3″N 11°36’57.4″E –

Punto sosta Bagno Vignoni. Strada di Bagno Vignoni – 53027 San Quirico d’Orcia (SI)
Coordinate GPS: 43.029694,11.620574 / 43°01’46.9″N 11°37’14.1″E –

Venerdi 16 ottobre: Arrivo (tra le 14 e le 16) ad Abbadia S. Salvatore per il raduno “Festa d’autunno”. Seguire la segnaletica “Raduno camper”. Sistemazione in parcheggio senza servizi. In programma visite guidate al “Museo Minerario” dell’ex miniera di mercurio (una delle più famose al mondo per la qualità del cinabro da essa estratto, localizzato nell’antico edificio della torre dell’orologio), al “Centro storico” e all’Abbazia di San Salvatore che per un millennio ebbe ad irradiare il suo potere in tutta la zona. Escursione con bus riservato a un paese dell’Amiata. Passeggiate alla ricerca di funghi e castagne con la possibilità di incontrare caprioli e cinghiali. Tempo libero per visitare e degustare le specialità gastronomiche negli stand e cantine situati nel borgo medioevale che si conserva quasi intatto con anguste strade pittoresche dove, tra l’intrattenimento degli artisti di strada, musiche folkloristiche, mostre fotografiche e giochi di piazza, si può assaporare con bruschetta e caldarroste un buon bicchiere di vino. Castagnata e vin brulè con intrattenimento musicale il sabato sera.
… poi se qualcuno ha tempo e voglia, il viaggio può proseguire “dove ci porta il camper”.
Coordinamento Franco Frizzera cell 3407844012.
E’ possibile partecipare anche a uno solo dei due itinerari proposti (salvo disponibilità), solo Siena e Crete senesi o solo Raduno “Festa d’autunno”.