[AGGIORNATO] ISLANDA E ISOLE FAROER LUGLIO/AGOSTO 2019

ISLANDA E ISOLE FAROER
LUGLIO/AGOSTO 2019

Definito il programma per il viaggio

L’itinerario, ricco di visite uniche, toccherà tutte le più belle attrazioni naturali dell’isola del ghiaccio e del fuoco, comprese alcune delle sue propaggini occidentali caratterizzate da spettacolari fiordi, vallate vulcaniche e minuscoli insediamenti di pescatori. Il viaggio è strutturato per poter visitare un’Islanda insolita, ma sempre in totale sicurezza con la pianificazione tecnica & logistica de “Il tropico del camper”, compreso un primo soccorso meccanico tramite i mezzi d’assistenza (se il guasto non può essere risolto in loco, il mezzo sarà trasportato presso la prima officina disponibile) quindi con una notevole riduzione di problemi organizzativi. Si andrà alla scoperta di luoghi isolati non solo nello spazio ma anche nel tempo. Le soste verranno effettuate sia in campeggi organizzati che in aree libere ma importante è sottolineare che queste scelte verranno prese direttamente in loco, essendo questo un viaggio itinerante in una terra ancora molto selvaggia e forte, quindi con possibili imprevisti! L’itinerario in Islanda è lungo circa 2500 km, costituito al 95% da strade asfaltate e la presenza di sterrati (sempre con fondo molto duro) saranno pochi e limitati solamente alla visita di alcune attrazioni naturali. Il viaggio porterà a conoscere i molteplici aspetti di questo paese: Phingvellir, unico punto al mondo dove si può ammirare un tratto emerso della dorsale oceanica, le distese di lava dell’altopiano centrale, gli iceberg e le caldere del lago Mivatn, le famose cascate di Godafoss, di Svartifoss e di Dettifoss, lo stupefacente getto di vapore di Geyser. E poi scogliere, fiordi, ghiacciai, uccelli e crepuscoli senza fine. Sono previste 3 escursioni facoltative, la prima con un autobus 4×4 fino alla caldera del vulcano Askja (circa € 110 a testa) con bagno nelle calde acque del Viti all’interno del cratere. La seconda sempre in 4×4 all’area del Lakagigar e al vulcano Laki (€ 95) la cui ultima eruzione, durata dal giugno 1783 al febbraio 1784 ci regala oggi un paesaggio di una bellezza unica e sconvolgente con i due ghiacciai Vatnajokull e Myrdalsjokull a fare da cornice. La terza a bordo di un mezzo anfibio tra gli iceberg nella baia di Jokulsaron (€ 50). La quarta escursione è compresa nel prezzo e prevede un’affascinante trekking (adatto a tutti) al Landmannalaugar, un’antichissima valle dove sono racchiusi enormi soffioni di vapore caldo, camminando fra lava solidificata e nerissimi blocchi di ossidiana! Non mancheranno le visite ai principali centri abitati, alla capitale Rejkjavick e qualche ora di relax nella mitica Laguna Blu. Inoltre gli interessati potranno compiere un safari fotografico per avvistare le balene a bordo di tipiche imbarcazioni islandesi. Durante il viaggio di ritorno è prevista una sosta di quasi tre giorni alle isole Far Oer: selvagge isole dai paesaggi estremi, fatti di ripide scogliere e da distese coperte di erba verde lussureggiante.

Non sono richieste doti particolari di guida e preparazioni del mezzo. Per il programma completo si veda https://www.iltropicodelcamper.it/islanda-in-camper/

La quota di partecipazione dipende dalla lunghezza del camper, dal numero delle persone e dalla sistemazione a bordo. Per un equipaggio di 2 persone e 1 camper con lunghezza fino a 6 metri e sistemazione in cabina quadrupla interna (doppio letti a castello) si parte da € 4.490,00, ogni metro (o frazione) in più € 380. Persone in più € 1.190, fino a 11 anni € 790. Supplemento cabina interna doppia a/r: euro 415,00. Iscrizione compresa assicurazione rinuncia al viaggio, Ass. Medica, Ass. Stradale, Furto bagagli, € 95 a persona (gratuita con preadesione entro il 20 dicembre).

Per partecipare al viaggio basta compilare la scheda di pre-adesione, l’acconto di conferma verrà chiesto a fine dicembre/inizio gennaio, quindi se sorgessero imprevisti o ci fossero ripensamenti è possibile rinunciare senza nessuna penalità. Se qualcuno tra i soci vuole aggiungersi, contattare francofrizzera@alice.it

Franco Frizzera