Il nuovo statuto

Rinnoviamo lo statuto

Secondo lo statuto attualmente in vigore, le variazioni dello statuto stesso devono essere sottoposte a referendum tra i soci. In considerazione dell’attuale situazione che non consente di convocare assemblee se non assicurando il distanziamento, l’uso delle mascherine, la disinfezione e le altre norme sanitarie, il direttivo ha scelto di interpellare i soci, utilizzando una modalità digitale, che favorisce tra l’altro anche una partecipazione maggiore ed estesa anche a chi risiede in periferia.

Il referendum non ha quorum e sarà valido qualsiasi sia il numero dei votanti.

Potranno votare solo i soci in regola con il tesseramento 2020.

I soci possono chiedere informazioni e chiarimenti sul nuovo statuto, scrivendo a [email protected].

ATTENZIONE: Si comunica che, per ragioni legate alla presentazione del nuovo statuto agli uffici competenti della Provincia, il referendum confermativo via Internet, si svolgerà

dal 12 al 25 ottobre

e non dal 15 al 31 come comunicato con l’ultima newsletter.

Non dimenticate di esercitare il vostro diritto di voto.

CHIUSURA DELLE VOTAZIONI
25 OTTOBRE 2020

0Giorni0Ore0Minuti